Confini solitari

“Lei e Mattia erano uniti da un filo elastico e invisibile, sepolto sotto un mucchio di cose di poca importanza, un filo che poteva esistere soltanto fra due come loro: due che avevano riconosciuto la propria solitudine l’uno nell’altra.”

A proposito di meraviglia

“Quando eravamo piccoli non abbiamo mai dubitato di riuscire a camminare. Quando abbiamo smesso?”